Bruciare il grasso addominale : 3 facili strategie

Se sei come me, liberarsi del grasso addominale è l’obiettivo più arduo, soprattutto dopo che hai superato i 30 anni e la Natura non ti ha donato di un metabolismo da giaguaro. Nella mia esperienza con arti marziali e gioco del calcio, ho trovato alcuni accorgimenti che ti possono veramente aiutare a ridurre il grasso addominale e scolpire i tuoi addominali.

1)    Esercizi. Nonostante sia ormai risaputo che gli esercizi localizzati non siano la soluzione allo scioglimento del grasso addominale, qualche buon esercizio lo dovrai pur fare, per aumentare la massa dei muscoli del tuo addome e farli poi affiorare dal grasso. Non occorre nemmeno che tu torni in palestra a sudare nell’afa estiva.

1.    Il primo esercizio è il solito ma tanto odiato crunch. Contrai l’addome e non sollevare il tronco, altrimenti chiami in causa i flessori dell’anca e l’esercizio diventa meno efficace.
2.    Il secondo esercizio sono le torsioni, meglio conosciute come Twist russe e arrivano direttamente dal combat sport. Putroppo sono poco conosciute ma sono degli esercizi molto efficaci per far sviluppare la tartaruga, o il six-pack, come va di moda dire oggi, e restringere la sezione addominale :-).

I dettagli su come fare per bene gli esercizi li trovi nel mio sistema “Il Kung-Fu del Corpo Libero“.

2) Alimentazione.  Non mi stancherò mai di ripetere che l’alimentazione è la parte forse più importante per bruciare il grasso addominale, e ad anche il grasso restante. Non occorre che tu ti butti in una dieta particolare. Le diete non funzionano :-).

E’ sufficiente che tu riduca un po’ le calorie, leggi mangiare un po’ di meno, ogni giorno, per vedere a breve i primi risultati. Mangia frutta invece di snack dolci, riduci i carboidrati complessi. Dimentica le diete brutal-force, il tuo obiettivo è di bruciare il grasso addominale in maniera inesorabile, a lungo termine.

3)  Corsa. Indovina, indovinello… corri ! Che tu preferisca la corsa a lunga distanza oppure l’Interval Training, stimola il tuo organismo a bruciare il grasso addominale ed il grasso corporeo con l’allenamento cardiovascolare. Qualche giorno fa un mio amico mi ha rivelato che da quando corre (saranno un paio di mesi) e controlla l’alimentazione, ha perso 14 chili, quasi 2 chili a settimana. Perciò, considera sempre anche l’allenamento cardiovascolare come metodo per bruciare il grasso addominale ed ottenere un addome scolpito.

Bene, spero che il post ti sia d’aiuto per sciogliere definitivamente il grasso addominale ed esibire un fisico da spiaggia. Dimenticavo: questi suggerimenti sono validi sia per gli uomini che per le donne e trovi i dettagli nel mio corso KFCL !

Simone Carozza

53 pensieri su “Bruciare il grasso addominale : 3 facili strategie

  1. ciao simone io vorrei perdere grasso addominale ho 43 anni faccio attività fisica 3 volte alla settimana in palestra sono alto 180 e peso 70 kg cosa devo fare ? grazie ciao

  2. Ciao Simone io vorrei perdere quel grasso addominale e laterale ma nello stesso tempo dato che faccio molta attivita’ fisica e palestra punto a ingrossarmi a livello muscolare….mi conviene seguire i tuoi tre passi senza perdere peso anche li dove non dovrei perderlo? E premetto non ingrasso facilmente

  3. >> Ellen ti ringrazio e mi complimento per la tua grande attività fisica :-D.

    Il gonfiore sulla pancia può essere causato da molti fattori, eccesso di gas dovuto al bere troppe bevande gassate, piccoli disturbi dell’intestino, etc. Quello che posso dirti è che ad esempio i crunch inversi, gli esercizi in cui porti le ginocchia al petto, agiscono meccanicamente e ti aiutano a sgonfiarti un pochino, temporaneamente … poi sta a te parlare con il tuo medico per trovare la vera causa del gonfiore addominale.

  4. Ciao 🙂 ho letto il tuo suggerimento e mi è sembrato veramente interessante. Io sono una ragazza, ho 20 e peso 45 kg, non sono altissima 1.60. Pratico sport in modo costante (3 – 4 volte a settimana) spaziando in diversi campi, corsa, nuoto, basket e palestra il tutto per rassodare il mio fisico, NON PER DIMAGRIRE, il tutto ovviamente integrato con un’alimentazione sana il più possibile (ho eliminato come si suol dire gli spaciugotti), e non salto mai nessun pasto.
    Volevo solo un’informazione nonostante faccia anche motli addominali e così via, tendo sempre ad avere un leggero gonfiore sulla pancia, e sicuramente un pò di adipe è presente, cosa posso fare per rassodare al meglio anche “gli addominali bassi”? Grazie 🙂

  5. >> rosario può non bastare una sana alimentazione per mandare via il grasso sul basso addome … ci vogliono anche i giusti metodi di allenamento, come ad esempio quelli descritti nell’articolo.

  6. ciao,mi fido dei tuoi consigli…volevo chiederti . mi alleno 3 volte alla settimana ma il mio piccolo prb è grasso localizzato su’l’addominale basso,seguo una sana alimentazzione…help

  7. >> luca se non hai costanza di seguire uno sport insieme ad altri ti sarà molto difficile fare tutto da solo … e se hai deciso di fare tutto da te non posso aiutarti. Alla tua età devi farti seguire da qualcuno ed io più di così non posso aiutarti. Il peso di una ragazzo di 15 anni dipende dalla sua costituzione. Ciao 🙂

  8. grazie mille ma il problema e che non riesco a frequentare sport più di un anno ho fatto boxe, calcio, ciclismo, rugby, hockey, football americano, basket, nuoto per piu di un anno non ci riesco a farli mi annoio percio voglio fare di me cioe correre ogni giorno per 1 oro o 2 ma solo che voglio sapere quanto devo raggiungere perche io posso farcela lo so sono sicurissimo pero non voglio esagerare cioe non mangiare ma con una dieta sana e genuina praticando anche corsa ecc. cosi almeno i kg tolti non li rimetto e l’unica domanda che le faccio è vorrei solo sapere quanto devo avere di kg da un ragazzo di 15 anni.

  9. >> Luca a 15 anni nel tuo corpo è ancora tutto in discussione, in capo ad un paio d’anni potresti ritrovarti con una notevole massa muscolare senza grandi sforzi, quindi prima di tutto stai tranquillo … tu stesso dici che non hai mai praticato lo stesso sport per più di un anno. Scegli un’attività che ti piace e seguila, così anche da sfogare preoccupazioni e rabbia 🙂

    Inoltre, sembra che ti sfoghi mangiando, quindi a maggior ragione ti dico di imparare a tranquillizzarti … gli esercizi di respirazione possono fare molto per te.

    Per il resto, non conoscendo a fondo la tua situazione condizione fisica non posso dirti più di tanto… sicuramente allenamento della forza e resistenza, più corsa o bicicletta o quello che ti viene più facile possono aiutarti ad ottenere un fisico da atleta. Stai tranquillo 😀

I commenti sono chiusi.