Tutti gli articoli di Simone Carozza

Creatina: a chi serve veramente ?

Da parecchio tempo ormai sento parlare di creatina e migliaia sono gli atleti che ne fanno uso ed abuso. Per questo motivo ho intenzione di fare chiarezza sulla convenienza dell’uso di creatina o meno nel tuo allenamento e venire incontro alle esigenze dei lettori del blog interessati all’integrazione con creatina.

Il Dott. Arcelli afferma che la quantità massima di creatina che un individuo può contenere nei muscoli è di 4,6 grammi per chilogrammo di peso corporeo. Di conseguenza, se tu sei in quel fortunato 30 % della popolazione ad avere già il livello massimo di creatina, non avrai nessun vantaggio nell’assumerla come integratore. Se perciò stai comprando degli integratori di cretina, stai buttando i tuoi soldi.

Ogni giorno l’organismo perde fino a 2 grammi di creatina mentre è in grado di fabbricarne circa1 grammo (creatina endogena), di conseguenza va reintegrata con l’alimentazione. La creatina (esogena, proveniente dall’esterno) è contenuta nelle carni – bovina, suina, pollame, pesce –, quindi passa ai muscoli dal sangue per mezzo della digestione.  Perciò, se non sei vegetariano, stai già assumendo creatina con la tua normale alimentazione !

Continua la lettura di Creatina: a chi serve veramente ?

5 modi di proteggere te stesso e gli altri dall’influenza suina

Il caro, vecchio sapone e l'acqua corrente sono il metodo più efficace per proteggerti dall'influenza suinaGli esperti affermano che i metodi per proteggerti dall’influenza suina non sono molto diversi da quelli per tenere lontana la classica influenza stagionale.

1) Non toccarti la faccia. Tieni lontano le mani dagli occhi, naso e bocca, tutti mezzi attreverso i quail il virus raggiunge l’apparato respiratorio.

2) Lavati le mani. Se hai la necessità di toccarti la faccia, lavati per bene le mani, pulendo anche gli spazi sotto le dita e tra le dita con acqua calda e sapone. Il sapone rimuove lo sporco che potrebbe contenere le particelle di virus e contiene degli agenti che possono distruggere le membrane lipidiche che proteggono il virus.

3) Usa un disinfettante per le mani. Se non hai un lavandino a disposizione, usa un disinfettante per le mani a base alcolica. Strofinati le mani per 10 – 15 secondi fino ad evaporazione avvenuta. L’alcool può disattivare i virus distruggendo la struttura delle proteine.

Continua la lettura di 5 modi di proteggere te stesso e gli altri dall’influenza suina

Quello che vorresti sapere dal blog di Simone Carozza – Fitness e Benessere Superiori…

Ciao, ho iniziato un’inchiesta per migliorare il servizio del blog per te (e per me :-))… sulla barra laterale a destra, nella pagina principale di blog.simonecarozza.com puoi trovare il form Polls con le voci che ritengo più interessanti e che potrebbero esserti di maggior aiuto nell’allenamento per raggiungere l’eccellenza fisica e mentale… d’altra parte questo è il blog del Fitness e Benessere Superiori !

Puoi votare una tra queste voci:

  • Come aumentare la forza
  • Come aumentare la massa muscolare
  • Come allenarsi a casa
  • Come allenarsi senza pesi
  • Come dimagrire
  • La formula magica per vincere il super enalotto… (scherzetto… magari ce la avessi, non sarei certo qui a scrivere ma ai Caraibi a sorseggiare latte di cocco in compagnia di qualche bella mulatta ;-))

Continua la lettura di Quello che vorresti sapere dal blog di Simone Carozza – Fitness e Benessere Superiori…

Come organizzare l’allenamento per dimagrire più velocemente

Il David di Michelangelo, il miglior esempio di proporzione corporeaCiao, spero che tu abbia cominciato bene la settimana :-D.

Siamo a fine aprile e le poche giornate di sole hanno permesso ai più temerari – o a coloro che vivono al Sud del nostro Bel Paese – di mettersi in costume e sondare le spiagge.

Se invece ti ritrovi in quella classe di persone che ritiene di dover ancora ritoccare il proprio fisico prima di potersi presentare in costume… tranquillo ! Ho la soluzione per te : un bel piano di allenamento per bruciare i grassi in eccesso ed aumentare la massa muscolare in modo più veloce.

Si tratta sostanzialmente di adottare 7 accorgimenti:

1) comincia il tuo allenamento con esercizi per la forza (2 esercizi per gruppo muscolare per 4 serie, 6-8 ripetizioni per esercizio)

2) continua il tuo allenamento con degli esercizi per la forza resistente (2 esercizi per gruppo muscolare per 4 serie, 20 ripetizioni per esercizio)

Continua la lettura di Come organizzare l’allenamento per dimagrire più velocemente

7 trucchi per prevenire il grasso ostinato

Dato che ci stiamo avvicinando all’estate, continuo il tema della “ristrutturazione” fisica in vista della prova costume, cosicchè tu possa andare in spiaggia orgoglioso del tuo fisico – anche se dovresti comunque essere sempre contento di te stesso… 🙂

Oggi ti suggerisco delle dritte per prevenire e “curare” un problemino che assilla una marea di atleti ed aspiranti tali. Il grasso ostinatla conoscenza rende l'uomo liberoo. Il grasso ostinato è quel grasso che sembra resistere a qualsiasi cosa tu faccia per mandarlo via.

In realtà i rimedi ci sono. Ti presento perciò 7 trucchi per prevenire il grasso ostinato, che abbinati ad un buon allenamento possono fare di te una “statua”.

1. Evita le diete yo-yo e quelle brutal force, che ti fanno perdere peso in poco tempo e poi riguadagnarlo a velocità della luce. Il grasso di seconda generazione è ancora più ostinato del primo. Maggiori sono le fluttuazioni del tuo peso, maggiori sono le probabilità che tu acquisisca grasso ostinato.

2. Evita i cibi ai quali sei intollerante ed allergico. Alcune persone reagiscono a cibi come farina, latticini, soia. Se sospetti che queste possano essere le cause, fatti un esame per le allergie ed intolleranze alimentari.

Continua la lettura di 7 trucchi per prevenire il grasso ostinato

5 dritte per aumentare la massa muscolare e bruciare i grassi in vista dell’estate

Ciao, spero tu stia passando una buona domenica ! 🙂

Ormai le giornate si stanno allungando e l’aria si fa più tiepida. Perciò voglio darti alcuni suggerimenti per metterti in forma per l’estate… mancano 3 mesi !

Se fino ad’ora hai tergiversato sull’idea di fare dell’attività fisica intensa per mettere su un po’ di massa muscolare e bruciare un po’ di grassi, questo è il momento per cominciare a prendere provvedimenti per recuperare la condizione di fitness e benessere. Mettiti in moto ora per non ritrovarti a maggio con i chili di troppo e l’ansia da prova costume.

Ti suggerisco perciò 5 dritte per aumentare la massa muscolare e bruciare i grassi, in modo da presentarti in spiaggia come esempio di fisico scultoreo, fitness e benessere. Farai schiattare di invidia i tuoi amici indolenti, quelli il cui sport preferito è passare dalla poltrona al frigorifero.

Che tu voglia cimentarti con l’allenamento a corpo libero o con i pesi, questo non ha importanza, basta che tu stimoli in qualche modo i tuoi muscoli. Allora:

1. Includi l’allenamento della forza nel tuo piano fitness e benessere. Il luogo comune che vede l’allenamento aerobico come unico metodo di dimagrimento e per ottenere una buona forma fisica è duro a morire. Tuttavia è ormai risaputo che l’allenamento della forza è un toccasana per lo scioglimento dei grassi e parte integrante del piano di fitness e benessere di chiunque, atleta e non. … ed anche per la tua sicurezza come individuo. Ricordando che l’allenamento della forza è fondamentale per l’aumento della massa muscolare.

Continua la lettura di 5 dritte per aumentare la massa muscolare e bruciare i grassi in vista dell’estate

La verità sulla riduzione localizzata del grasso per gli addominali

Lo scioglimento del grasso addominale attraverso speciali esercizi destinati ai muscoli addominali era ed è tutt’ora uno dei luoghi comuni più resistenti.

man-abdominal-exercises_67186Ricordo alcuni miei conoscenti, anni fa, che si davano al pugilato per distruggersi di addominali e pensavano così di perdere la pancetta. Si producevano in sit-ups, crunch, piegamenti laterali, rotazioni, etc, sperando che la nuova serie di esercizi o serie di esercizi, ogni sessione nella quale li ripetevano (trascurando anche il salto della corda, ben più utile…) potesse far sparire le maniglie dell’amore e quello che a Trieste si chiama “bulbo” (pancetta del bevitore).

Accanto al fatto che questo è forse il più inestetico deposito di tessuto adiposo, il grasso addominale implica molti rischi di salute per la persona che lo possiede (relativo a diabete, pressione alta, patologie cardiovascolari, cancro, impotenza e chi più ne ha più ne metta).

Ricordati, una volta per tutte, che quando si parla di scioglimento dei tessuti adiposi, non c’è alcuna riduzione localizzata. Indipendentemente da quanto ti sforzi di localizzare l’effetto nelle aree sulle quali ti focalizzi, fortificherai soltanto i muscoli sotto il grasso, ma la riduzione di grasso in sé rimarrà insignificante.

Continua la lettura di La verità sulla riduzione localizzata del grasso per gli addominali

5 motivi per eseguire un allenamento anaerobico

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UUSyhVFcbIE[/youtube]

Dopo il periodo di allenamento prevalentemente aerobico che ti ho descritto negli articoli sul periodo di costruzione e fondamentale, potrai passare all’esecuzione degli esercizi anaerobici.

Gli esercizi anaerobici sono tutti quegli esercizi nei quali entrano in gioco nel tuo organismo dei meccanismi energetici che non hanno bisogno di ossigeno per produrre energia. Tali esercizi costituiscono uno stress notevole per il tuo fisico ed il tuo sistema nervoso, ma dopo la costruzione della resistenza aerobica sarai in grado di affrontarli come bere un bicchiere d’acqua. In questa fase ti allenerai con maggiore  intensità.

Ricordati che la chiave del miglioramento delle prestazioni fisiche è proprio l’intensità. Infatti i tuoi muscoli non faranno niente per svilupparsi se non dai loro uno stimolo più forte di quelli dell’attività quotidiana.

Allora, perché eseguire un tipo di allenamento anaerobico ?

1. Perché la vita stessa è fatta di sforzi lunghi a ritmi moderati interrotti da sforzi brevi a ritmi intensi… (e di pause). Integrare l’allenamento anaerobico nel tuo piano di allenamento non fa altro che riprodurre i ritmi serrati della vita moderna. Gli sforzi brevi ed intensi caratteristici dell’allenamento anaerobico sono quelli che inducono le trasformazioni più potenti ed evidenti nel tuo corpo.

Continua la lettura di 5 motivi per eseguire un allenamento anaerobico

5 precisazioni sull’allenamento con i pesi negli sport da combattimento

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=IkQahsavtMA[/youtube]

Ciao ! Como anda ? 🙂

Alcuni giorni fa ho trovato su su un forum sullo sport un post nel quale un praticante di valetudo (uno sport da combattimento in cui si usano pugni, calci, prese e strangolamenti, meglio conosciuto come MMA – mixed martial arts) chiedeva dei consigli su come programmare  l’allenamento con i pesi abbinandolo all’allenamento tecnico. Le risposte degli iscritti al forum sono state innumerevoli, ognuna riflesso del punto di vista, più o meno corretto, di chi di volta in volta rispondeva.

Ad un certo punto non ho saputo resistere nel vedere tutto quel marasma di buone indicazioni mescolate amabilmente ad un bel pò di imprecisioni e sono intervenuto per fare chiarezza su alcuni punti della discussione, i più incasinati ed incasinaNti 🙂

Volevo fare alcune precisazioni sull’allenamento con i pesi nello sport da combattimento.

1- Allenamento della forza per MMA: dato che pratichi MMA dovrai seguire un programma di allenamento per MMA, non per body-building. Si tratta di allenare la forza per i movimenti della MMA ( o dello specifico sport da combattimento che pratichi), non di allenare il bicipite, il tricipite ed il deltoide. Questa è la mentalità del body-builder, il cui fine è l’estetica, non il combattimento. Purtroppo in Italia, come al solito, siamo molto indietro sotto questo punto di vista, per questo nemmeno gli “istruttori” sanno consigliarti. Se te la cavi con l’inglese fatti una cultura sui siti americani di MMA, compra i loro libri, CD, DVD e metti in pratica. Cerca in internet “Strength training for MMA” e ne vedrai delle belle. Un bel sito è quello di Mike Mahler che si allena con le kettlebells, un altro esperto è Jason Ferruggia…

Continua la lettura di 5 precisazioni sull’allenamento con i pesi negli sport da combattimento

8 ragioni per cui i tuoi muscoli hanno smesso di crescere: come fare per ricominciare ad aumentare la massa muscolare

Ti sei mai chiesto come mai i tuoi muscoli hanno smesso di crescere dopo pochi mesi di allenamento anche se ti stai allenando come se non ci fosse un domani ? Eccoti 8 ragioni per cui i tuoi muscoli hanno smesso di crescere e come fare per innescare di nuovo l’aumento di massa muscolare.

1- Ti stai allenando troppo duramente – Ogni volta che alleni i muscoli ad una intensità troppo alta, stai “rompendo” i tuoi muscoli. Così, i muscoli hanno bisogno di riposo dai danni che hai inflitto loro. Perciò allena ogni gruppo muscolare solo una volta od al massimo due volte alla settimana.

2- Ti stai allenando troppo a lungo – Allenati ad alta intensità ma al massimo per un’ora alla volta. Dopo 45 minuti di allenamento intenso, il tuo livello di cortisolo aumenterà. Quest’ormone è noto per la sua azione di distruzione delle cellule muscolari.

Continua la lettura di 8 ragioni per cui i tuoi muscoli hanno smesso di crescere: come fare per ricominciare ad aumentare la massa muscolare